Il Trofeo Yokohama 2018 riparte dal 25° Rally Adriatico

19.09.2018 – Dopo più di due mesi dall’ultimo appuntamento, il prossimo weekend si riaccenderanno i motori del Trofeo Yokohama 2018 per il 25° Rally Adriatico, terzo round della serie ad iscrizione gratuita riservata ai concorrenti equipaggiati con pneumatici Yokohama.

L’appuntamento sui veloci e tecnici sterrati marchigiani si disputerà per la prima volta in settembre e sarà sicuramente un rally tutto da seguire in una fase importante della stagione. Saranno nove i partecipanti a questo round, tutti iscritti alla gara valida per il Campionato Italiano Rally e per il Campionato Italiano Rally Terra che attribuirà i punteggi con un coefficiente 1.5 e metterà in palio premi esclusivi che andranno a sommarsi al montepremi di oltre 50.000 Euro previsto per i primi cinque del Trofeo a fine stagione.

Rispetto al Rally di San Marino, disputato a luglio, le caratteristiche tecniche del 25° Rally Adriatico sono decisamente diverse, con una terra ghiaiosa e veloce e una conformazione delle prove speciali decisamente meno tortuosa. La sfida agonistica si consumerà su 14 tratti cronometrati per un totale gara oltre i 440 chilometri suddivisi in due giornate.

Dopo lo shakedown di venerdì mattina, i concorrenti partiranno da Cingoli alle 13:31 per affrontare le prime cinque prove: la spettacolo “Città di Cingoli” e la ripetizione di “Avenale” e “Saltregna”. Sabato la tappa più tosta con la triplice ripetizione della veloce “Cupramontana”, della classica “Castel Sant’Angelo” e della scenografica “Dei Laghi” che dall’alto dei suoi quasi 12 chilometri sarà la più lunga dell’evento. L’arrivo, nuovamente a Cingoli, è previsto dalle ore 19:00.

Particolarmente interessante la copertura mediatica riservata all’evento, che vedrà impegnate non solo le riviste di settore Autosprint, TuttoRally+ e Rally&Slalom, ma anche le testate nazionali Gazzetta dello Sport e Corriere dello Sport. ACI Sport assicurerà diversi collegamenti streaming nel corso della gara tramite il sito ufficiale del Campionato Italiano Rally www.acisport.it/CIR e la pagina Facebook @CIRally con la diretta della speciale di apertura “Città di Cingoli”. La pagina Facebook ufficiale @TrofeoYokohama seguirà l’evolversi della gara del Trofeo con foto, video e classifiche.

Giuseppe Pezzaioli (Yokohama Italia, Responsabile Motorsport):
“Il Rally Adriatico è probabilmente la gara più veloce della stagione, con un fondo ghiaioso e molto meno abrasivo rispetto ai precedenti due appuntamenti. Nella prima parte del rally e in definitiva nel primo giro sulle prove speciali, la scelta ottimale potrebbe ricadere sulle Yokohama A053, che permettono un ottimo grip anche a chi partendo davanti troverà più ghiaia sulle strade. Nel secondo e terzo passaggio anche le Yokohama A036 Racing Terra potrebbero rivelarsi una scelta azzeccata, anche se implicano una guida più pulita per permettere alla gomma di lavorare al meglio e restituire una prestazione vincente. Correndo su un fondo più morbido rispetto ai precedenti rally del Trofeo, anche la scelta delle mescole potrebbe ricadere su compound più morbidi, in grado di assicurare un livello di performance più elevato”.

Classifica Trofeo Yokohama 2018 | Raggruppamento A
1. Ioriatti pt. 45; 2. Codato pt. 15; 2. Piccolotto pt. 15; 2. Tali pt. 15

Classifica Trofeo Yokohama 2018 | Raggruppamento B
1. Toninelli pt. 60; 2. Cagni pt. 39; 3. Beltramini pt. 30; 4. Liceri pt. 24

Trofeo Yokohama 2018 | Calendario
13 Maggio 16° Rally Nuraghi e Vermentino (coeff. 1,5)
1 Luglio 46° Rally San Marino (coeff. 1,5)
23 Settembre 25° Rally Adriatico CIR – CIRT (coeff. 1,5)
23 Settembre 25° Rally Adriatico CR (coeff. 1)

28 Ottobre Il Nido dell’Aquila 2018 (coeff. 1)
25 Novembre 9° Tuscan Rewind (coeff. 1)

2018-09-19T11:55:02+00:00