28.06.2018 – Si riaccende l’emozione del Trofeo Yokohama 2018, la serie su terra ad iscrizione gratuita riservata ai concorrenti equipaggiati con gli pneumatici Yokohama, che il prossimo weekend vivrà il suo secondo capitolo con il prestigioso 46° Rally San Marino.

Il classico appuntamento estivo, inserito anche nel calendario del Campionato Italiano Rally 2018 e del Campionato Italiano Rally Terra 2018, sarà sicuramente un appuntamento spettacolare e fondamentale per la classifica del Trofeo, alla luce del suo coefficiente 1.5 e della classifica ancora molto incerta dopo un solo rally disputato. La sfida sportiva sugli sterrati sammarinesi sarà quindi partecipata ed intensa, forte dei premi che Yokohama metterà in palio per questo appuntamento che vanno ad aggiungersi al ricco montepremi di oltre 50.000 Euro che sarà suddiviso tra i primi cinque equipaggi assoluti della stagione 2018.

Dal punto di vista tecnico il percorso presenta caratteristiche decisamente diverse rispetto al round di apertura in Sardegna con 13 prove speciali e 120 chilometri cronometrati, di cui una parte sarà su asfalto, compresa la nuova prova spettacolo di apertura. Il fondo è molto impegnativo, con speciali tortuose e spesso strette e una terra a tratti molto sassosa che potrebbe rappresentare il rischio di forature specie nel secondo passaggio. Non si tratta di sterrati abrasivi come quelli della Sardegna, ma nemmeno scorrevoli e ghiaiosi come quelli del Rally dell’Adriatico.

Dopo lo shakedown di venerdì, in programma a Piandavello dalle ore 8:30, il secondo round del Trofeo Yokohama 2018 prenderà il via dal parco assistenza di San Marino alle 14:30. Nella prima giornata i concorrenti affronteranno la prova spettacolo SPS1 “Montecchio” e quattro prove su terra, due da ripetere per due volte. Dopo lo scenografico passaggio da Riccione e il riordino notturno, sabato la sfida si farà più intensa con altre otto prove, quattro da ripetere due volte, tra cui la “San Marino” su asfalto e la lunga “Sestino” di 19.13 chilometri. L’arrivo, nella scenografica cornice di Borgo Maggiore, è previsto per sabato sera alle 19:30.

La gara godrà di una interessante e diffusa copertura mediatica, che coinvolgerà non solo le testate di settore come Autosprint e Tuttorally+, ma anche e soprattutto RAI Sport (CH 58 DTT) che trasmetterà in diretta la prova spettacolo di apertura. Anche ACI Sport metterà a disposizione su www.acisport.it/CIR e sulla pagina Facebook @CIRally il live streaming della SPS1 più altri tre collegamenti tra cui uno dalla PS10 “San Marino 1” di sabato 30 giugno.

Giuseppe Pezzaioli (Yokohama Italia, Responsabile Motorsport):
“San Marino è una gara particolarmente difficile e tecnica e i piloti dovranno affrontarla con intelligenza considerando la sua lunghezza, perché come insegna la storia di questo sport, il risultato si ottiene sulla pedana di arrivo e non nelle singole prove. Dal punto di vista della strategia, vista la disposizione delle prove speciali, il regolamento che prevede l’utilizzo di un massimo di 14 pneumatici, e le previsioni meteo di sole e caldo, non ci sarà spazio per grandi azzardi. La gomma più adatta per il fondo del San Marino è sicuramente la Yokohama A053 a mescola media, anche se le due prove su asfalto potrebbero consentire di montare, al momento giusto, le A036 Racing Terra. Fondamentale sarà prestare attenzione alla pressione degli pneumatici in partenza di ogni prova per avere la migliore prestazione, e cercare di guidare su traiettorie lineari specie nel secondo giro, quando le prove saranno costellate di pietre”.

Classifica Trofeo Yokohama 2018 | Raggruppamento A
1. Codato pt. 15; 2. Piccolotto pt. 15; 3. Tali pt. 0; 4. Chiarani pt. 0

Classifica Trofeo Yokohama 2018 | Raggruppamento B
1. Beltramini pt. 30; 2. Toninelli pt. 30; 3. Liceri pt. 24; 4. Cagni pt. 24

Trofeo Yokohama 2018 – Calendario
13 Maggio 16° Rally Nuraghi e Vermentino (coeff. 1,5)
> 1 Luglio 46° Rally San Marino (coeff. 1,5)
9 Settembre 1° Rally d’Abruzzo (coeff. 1)
23 Settembre 25° Rally Adriatico (coeff. 1,5)
28 Ottobre Il Nido dell’Aquila 2018 (coeff. 1)
25 Novembre 9° Tuscan Rewind (coeff. 1)