Bene Marchioro, buoni piazzamenti per gli iscritti al Trofeo

Carpenedolo, 13 maggio 2017 – Yokohama Italia tira le fila della prima tappa del Rally Adriatico in cui gli iscritti al Trofeo Yokohama all’interno del Campionato Italiano Rally Terra sono stati ben 11.

Oltre ai partecipanti al Trofeo Yokohama, fra i quali spicca la performance di la casa giapponese si confronta con i risultati degli ufficiali Gigi Ricci e Nicolò Marchioro.

Marchioro su Peugeot 208 T16 R5 del team Munaretto ha concluso la tappa in modo soddisfacente, classificandosi 4° nella classifica assoluta valida per il Campionato Italiano Rally e primo nel Campionato Terra.

“La prima tappa del Rally Adriatico conferma le buone prestazioni dei nostri pneumatici su fondi sterrati molto duri e polverosi.” – afferma Giuseppe Pezzaioli, Responsabile Motorsport di Yokohama Italia – “Sono molto contento per il giovane Nicolò Marchioro, che sta dimostrando di aver trovato un ottimo feeling con la vettura e i pneumatici A036. Non ci resta che attendere la tappa conclusiva di domani studiando la migliore strategia di gara e tenendo le dita incrociate.”