Yokohama Italia si prepara alla seconda parte del Campionato Italiano Rally Terra approcciando la gara Nido dell’Aquila, che segna il girone di ritorno sul calendario. Dopo le prime tre gare e la pausa estiva, infatti, il CIRT riparte dalle terre umbre per traghettare i piloti e i team attraverso le tre ultime gare verso il verdetto del 2017.

In programma il 9 e il 10 settembre, questa gara regalerà nuove emozioni e grande spettacolo. Oltre ai partecipanti al CIRT, Yokohama Italia vedrà impegnati anche tutti i concorrenti del proprio trofeo indetto all’interno di questo campionato.

“Non vedo l’ora di ricominciare.” – afferma Giuseppe Pezzaioli, Responsabile Motorsport di Yokohama Italia – “Quest’anno la sfida per il titolo nel terra è molto serrata e i giochi cono ancora aperti. Dobbiamo pertanto rimanere concentrati e dare il massimo per la seconda parte del campionato. Il trofeo Yokohama ci sta regalando soddisfazioni ed anche in questo faremo del nostro meglio per assistere i nostri iscritti durante tutte le fasi delle gare. ”